Gengivite: una dolorosa infiammazione causata dai batteri

Gengivite

Il termine gengivite è il gergo tecnico per definire un’infiammazione della gengiva. È una patologia non molto grave e facilmente risolvibile, tuttavia le sue manifestazioni con sintomi molto diversi la rendono a volte difficile da individuare. Solo una visita presso uno studio dentistico sarà in grado di accertare di trovarsi effettivamente di fronte a un caso di gengivite.

 

Gengivite: una dolorosa infiammazione causata dai batteri e dalla loro proliferazione nel cavo orale

 

Molto spesso può capitare di sentire delle piccole fitte di dolore alle gengive, ma di ignorarle perché non si ripetono troppo spesso. Questi dolorini apparentemente innocui possono però essere indice di qualcosa di più che, se ignorato, peggiora rapidamente in gengivite acuta.

In un primo momento la gengivite passa inosservata, perché non provoca dolori di sorta o comunque soltanto disturbi piuttosto lievi. È solo con il passare del tempo e il proliferare dei batteri che la gengivite si aggrava. Se non viene trattata, la gengivite può facilmente generare in parodontite, un’infezione ancora più seria.

 

Le cause

Lo sviluppo di questa patologia può essere imputabile a diversi fattori, che possono avere un ruolo piò o meno rilevante. Anche qui, come nel caso dell’ascesso, la motivazione principale è l’accumulo di placca batterica.

Questa patina invisibile viene normalmente rimossa durante lo spazzolamento, ma se non si procede a un corretto lavaggio dei denti dopo ogni pasto tende ad accumularsi e a lasciar depositare batteri e residui di cibo tra i denti, causando così la gengivite.

Ci sono dei fattori, oltre alla scarsa pulizia, che favoriscono a loro volta il proliferare di batteri, tra cui il fumo, il diabete, alcuni tipi di farmaci, la gravidanza o comunque una predisposizione genetica di base.

 

Come si manifesta?

Come abbiamo detto, il dolore non è un indicatore affidabile per rilevare la presenza di gengivite, in quanto può anche essere assente. Esistono invece altri campanelli d’allarme che possono essere utili per farci prenotare immediatamente la visita dal dentista. Un esempio è dato dal colore delle gengive: queste sono normalmente rosate.

COMPILA IL FORM
E VERRAI CONTATTATO
DAL NOSTRO PERSONALE,
OPPURE CHIAMACI AL NUMERO
0321 62 82 62


Nome e Cognome*

Telefono*

Email*

Messaggio*




Accetto trattamento privacy secondo Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016


Ogni variazione di colore, tipicamente verso il rosso, è indice di qualche problema che potrebbe rivelarsi gengivite.

Anche la stessa regressione delle gengive potrebbe essere una causa, così come il sanguinamento.

Curiamola!

Nel trattamento è essenziale la prevenzione. Un’accurata pulizia dei denti effettuata periodicamente è in grado di rallentare la proliferazione dei batteri.Anche la pulizia che viene fatta a casa può essere di grande aiuto, attraverso l’utilizzo dei giusti prodotti.

Lo studio biliotti & partners, all’interno di un programma di cura per la gengivite, sarà anche in grado di fornirti preziosi consigli su come prevenire questa patologia.

PRENOTA LA TUA VISITA NEL NOSTRO STUDIO

scopri un nuovo approccio di cura odontoiatrica